FRANCESCO MUSANTE

FRANCESCO MUSANTE
UNA ROSA LA LUNA E LA NOTTE INTERA PER PENSARE A TE

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.
I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita ma se leggevi loro le favole. Betty Hinman

giovedì 18 giugno 2009

SASSOLINI NELLA SCARPA...

NON VOGLIO PAGARE IL CANONE RAI!!! E' immorale pagare il canone alla Rai. E pure un po' masochista...dover pagare per farsi infinocchiare! Oggi come terza, sì dico terza! notizia, il tg2 ha riportato, con toni sommessi (un po' come quelle clausole vessatorie scritte piccole-piccole in fondo ai contratti) che c'è un'inchiesta a Bari che coinvolgerebbe il Premier. Poi giù a dar la parola a chi lo difende, a chi sente odor di complotto, a chi denigra il "far politica col gossip", a chi inveisce contro l'opposizione (!) e la magistratura rossa ed eversiva, e via di questo passo... Ma la notizia dov'è? E' taciuta, mascherata, nascosta sotto il tappeto.
Ah! Che nostalgia del disagio imbarazzato di Clinton beccato con le mani nella marmellata, del suoi tentativi maldestri di spiegarsi, delle sue giustificazioni goffe e delle sue scuse esitanti, dei suoi pentimenti tardivi e impacciati. Di fronte a tanta spudoratezza che nostalgia dell'imbarazzo di Clinton...
Ho sempre creduto che una escort fosse un'automobile. Non è così. Una escort è una giovane e bella signorina che frequenta, sotto lauto pagamento (anche 2000-4000 euro a serata), feste e festini di ricchi e potenti e magari, chissà, si rende disponibile per rallegrarne le serate. Giovani donne per l'imperatore e la corte dei suoi amici vegliardi. Perchè lui, è noto, ama la vita! Il Corriere della Sera riporta: "Ci sono almeno tre ragazze che hanno confermato di aver preso soldi per partecipare alle feste a Palazzo Grazioli e a Villa Certosa". Ma il Presidente è innocente, vittima incolpevole di un complotto e, sottolinea il suo avvocato On. N. Ghedini, «Ancorché fos­sero vere le indicazioni di questa ra­gazza, e vere non sono, il premier sarebbe, secondo la ricostruzione, l’utilizzatore finale e quindi mai pe­nalmente punibile...». Come dire: sarà un porco ma non ha violato la legge ...sigh!!!
Il Ministro dell'istruzione MariaStar Gelmini è soddisfatta! Infatti La scuola italiana risulta in coda nella classifica dei Paesi Ocse e il nostro sistema educativo, secondo il rapporto sull'Italia stilato dall'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo, produce risultati «fra i più modesti» dell'area. Intanto a causa delle nuove norme nelle scuola media le bocciature sono quasi raddoppiate (sigh-sigh-sigh). Ma lei è soddisfatta! Beh, si può dire che il Ministro si accontenta con poco!

Non so niente dell'Iran. Iran anzi è una parola che mi ha sempre fatto paura. E gli iraniani me li sono sempre immaginati con facce scure da terroristi. E le donne coperte e invisibili. Eccoli i miei pregiudizi alle luce del sole! Ma in questi giorni molti iraniani sfilano per le strade. Per protesta. Per difendere le loro idee, per paura di aver subito un'ingiustizia, per poter costruire un mondo migliore. Sfilano nonostante gli si spari contro. Nonostante li abbian minacciati di pena di morte. Sfilano sebbene si tenti di non farlo sapere al mondo. E non so nemmeno se hanno giuste ragioni. Non so se starei dalla loro parte se fossi iraniana. Non so niente dell'Iran. Eppure non posso che ammirare quella tenacia, quel coraggio, quella perseveranza che li spinge, da diversi giorni ormai, a riempire le piazze, le strade, a violare la legge, a rischiare la vita per non farsi zittire. Io che respiro ogni giorno qualunquismo, che vedo intorno a me poca coscenza civile, che ascolto frasi fatte e luoghi comuni per sottrarsi ai propri doveri. Io che mi sento estranea in un'Italia dove la passione politica e la responsabilità civile sono morte. Oggi io mi sento molto più iraniana che italiana...

E come ultimo sassolino:

Cerco di farti capire che mi piaci, ma tu...

Ammazza quanto sei duro!!!

8 commenti:

RED ha detto...

come direbbe il mio primogenito ... MIranda TI STIMO !
il tuo è un post eccezionale: hai espresso in modo preciso e puntuale il mio stesso disgusto per:
silviastro (che ama la *i*a ... ops vita) sicuramente anche grazie al viagra (e come ho commentato da Minu in rigoroso piemontese : ... a lè propre an bel purcaciun !)
la Marystar ... altro schifo !

Allo stesso modo ho ammirato il popolo iraniano ... noi itaGliani non saremmo mai capaci di fare una cosa del genere !

infine ... l'ultimo sassolino ... interessante, molto interessante, specie la parte finale, che si presta a diverse chiavi di lettura ... ;)
Besos

Carlo De Petris ha detto...

Molto in sintonia, sopratutto sulla RAI: visto che ormai è bella che lottizzata ... ha smesso da sola di essere "il servizio pubblico"
Tra 3 anni arriveremo alla nomina del MiniTrue* dai, di questo passo ce la si può fare :(

*(il ministero della verità del libro "1984" di Orwell ;) )

Minu ha detto...

sulla sordità degli uomini ho già speso tante parole... T O N T I

sull'iran devo ammettere che vedere i giocatori con la fascia verde al braccio mi ha commossa. I giovani iraniani? coraggiosi, oltre ogni limite

sull'escort ignorante come te, anche io pensavo fosse un modello di un'automobile

gelmini? vado a tagliarmi le vene

Mariarita ha detto...

Wilma il tuo blog è una bella scoperta!!!
LUI non sarà punibile penalmente, ma moralmente sì...io non dico di essere dei bigottoni, ma a tutto c'è un limite.
Lui che era per il Family Day, sta cadendo in tante contraddizioni... e poi mi chiedo la Veronica ha ritrattato tutto???
Ma non è che invece di complotti è stato studiato tutto a tavolino per distrarre l'opinione pubblica dai veri problemi, farlo martire e votarlo???
Mah... chi potrà mai dirlo!!!
Abbiamo tanto da imparare dagli Iraniani!!!
Baci
Mariarita

Wilma ha detto...

Bel post Miranda! Concordo in pieno...
L'ultimo sassolino...mi sfugge...Parli forse del barattolino Sammontana lasciato troppo in freezer? Guarda che in commercio, da un pò, c'è un gelato in barattolo che è sempre morbido, pronto per essere gustato...Potresti provare quello! ;-))

Wilma ha detto...

Mariarita, benvenuta! Grazie dei bei complimenti. Questo post l'ha scritto la mia amica Miranda: il blog è infatti una rilassante mansarda in cui conviviamo io, Samantha e Miranda.
baci anche a te!

Miranda ha detto...

Red, Carlo, Minu, Masriarita, mi sembra che siamo in sintonia. Se fossimo di più chissà che non cambieremmo il mondo!

Mi sa che 1984 dovrò rileggerlo mi accorgo che alcune cose le ho dimenticate. grazie Carlo.

Wilma no non mi riferivo al gelato ma al....torrone!

Carlo De Petris ha detto...

"1984" secondo me è un libro fondamentale. Ad oltre 60 anni dalla sua uscita riesce ad essere sempre molto attuale.
Lo farei leggere obbligatoriamente in tutte le scuole superiori. :)

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!
L'Italia è sull'orlo del precipizio, ci aspettano mesi di tagli e manovre "lacrime e sangue", l'opposizione è inesistente e Mario Monti non è il nostro eroe ma almeno...BERLUSCONI SI E' DIMESSO!!!

SE NON ORA QUANDO?

SE NON ORA QUANDO?
FIRENZE, 13 FEBBRAIO 2011.