FRANCESCO MUSANTE

FRANCESCO MUSANTE
UNA ROSA LA LUNA E LA NOTTE INTERA PER PENSARE A TE

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.
I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita ma se leggevi loro le favole. Betty Hinman

domenica 13 dicembre 2009

...

Accadono eventi a volte, ti sfiorano disastri che ti lasciano lì, ammutolita con un misto di stupore, orgoglio e paura per quel fulmine che, sfiorandoti, è andato a schiantarsi poco più in là sulla casa del vicino.
E allora tu guardi, con sollievo, i tuoi ciclamini crescere prosperi nella tua bella aiuola, ti perdi a scegliere nuovi cuscini per il divano, ascolti tuo figlio ridere allegro per casa, mentre il tuo gatto tenta la scalata al lettone e tutto sembra senza senso.
E allora tu capisci che ogni giorno fai dieci, cento, mille vincite al superenalotto: ogni sera che tuo marito rientra a casa, ogni domanda di tuo figlio, ogni volta che apparecchi la tavola, ogni telefonata che ricevi dagli amici, ogni libro letto, ogni volta che sorridi ma anche ogni volta che ti rabbui o t'incazzi. Dieci, cento, mille schedine vincenti di cui neanche ti ricordi di dire grazie.
Di fronte alle macerie della casa del vicino, di fronte a tanto dolore, enorme mi appare oggi il mio debito con la vita.

5 commenti:

RED ha detto...

Hai proprio ragione, cara Miranda, diamo sempre tutto per scontato mentre, in realtà, nulla lo è ...
Grazie per averlo ricordato e condiviso con noi !
Un abbraccio
Annarita

monteamaro ha detto...

La lettura del tuo post, credo giunga alla giusta ora.
Tra un pò a nanna e quindi pensierino della sera...
A pensare ai tanti Doni, che il buon Dio ci dispensa.
Hai ragione Miranda, non sapremo mai di quanto siamo in debito con la vita, che a volte ci sembra banale, incolore, ripetitiva e a tanti anche con un senso di vuota inutilità.
Grazie quindi, per averci ricordato che nulla ci è dovuto o è per sempre, e che ogni giorno vissuto, è un traguardo per cui essere felici...

Angelo azzurro ha detto...

Stamattina ho fatto una riflessione simile alla notizia della morte di una bambina di sette anni. E' stata falciata da un automobilista che non l'aveva vista perchè distratto dal telefonino. Era uscita di casa con i genitori e non è più rientrata. La vita a volte ti lascia senza parole. E quando senti fatti del genere ringrazi il cielo che non sia toccato a te. E ringrazi anche della sua solita, banale, comune giornata passata senza traumi simili.

MAURIZIO ha detto...

Grande verità...

Nikka ha detto...

Miranda bellissimo post ....
Anche a me è passato un fulmine vicino ...
anch'io mi rendo conto di quante schedine vincenti ho in mano.
E' sempre un piacere leggerti

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!
L'Italia è sull'orlo del precipizio, ci aspettano mesi di tagli e manovre "lacrime e sangue", l'opposizione è inesistente e Mario Monti non è il nostro eroe ma almeno...BERLUSCONI SI E' DIMESSO!!!

SE NON ORA QUANDO?

SE NON ORA QUANDO?
FIRENZE, 13 FEBBRAIO 2011.