FRANCESCO MUSANTE

FRANCESCO MUSANTE
UNA ROSA LA LUNA E LA NOTTE INTERA PER PENSARE A TE

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.
I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita ma se leggevi loro le favole. Betty Hinman

mercoledì 30 dicembre 2009

Almanacchi! Almanacchi nuovi...

Mi sento in dovere di dare anch'io il mio contributo sincero e sentito al neo-nato partito dell'Amore. Quale miglior modo se non iniziando a farvi gli AUGURI per questo nuovo anno che sta per partire?
Buon anno dunque!
Auguro che questo 2010 sia generoso con Voi e con me,
che ci porti più serenità e meno preoccupazioni,
che ci conservi intatta la capacità di emozionarci,
di ridere,
di piangere,
di incazzarci a bestia.
Auguro che il nuovo anno ci regali, magnanimo,
un nuovo amore
ma anche la forza di vedere la magia che sempre si cela negli affetti quotidiani,
che ci conceda ancora un sogno impossibile da rincorrere,
un paio di progetti su cui lavorare,
qualche interessante riflessione,
e almeno mille dubbi che non ci lascino dormire.
Che il 2010 ci porti
più senso del pudore, meno arroganza,
più donne ad occuparsi della cosa pubblica e
più uomini impegnati nella cura della casa e dei figli,
più cinema e teatro e meno televisione e paytv,
ma se proprio TV deve essere
più l'ironia sagace di Serena Dandini e
meno (molto meno) la soporifera prosperità di Barbara D'Urso,
più Report e meno isole degli sfigati che un tempo furono famosi o quasi,
più giornalisti liberi, seriamente impegnati nella raccolta dei fatti, alla ricerca della verità,
concittadini meglio informati che sappiano scegliere in base alle proprie convizioni ma responsabilmente ed a ragion veduta,
più sesso vero, palpabile in carne ed ossa,
meno allusioni al sesso sulle copertine dei giornali,
pannelli fotovoltaici per tutti
e il tramonto dello sciagurato progetto di darsi al nucleare.
Che si ottengano, finalmente,
luoghi di lavoro più sicuri,
punizioni esemplari per i responsabili del rogo alla Tyssen Krupp,
che vadano in galera i corrotti, i corruttori e i collusi di questo Paese violentato,
liberi invece i clandestini, scappati da un destino di fame, miseria, morte.
Che il 2010 non dimentichi, inoltre, di garantirci
pensioni minime più alte e la riduzione degli stipendi parlamentari,
amnistia per le multe di divieto di sosta, pene severe per gli evasori,
più soldi alla ricerca, finanziata con i tagli alle spese ministeriali,
più insegnanti preparati, meno soldati (preparati o no poco importa),
meno precari, meno cassaintegrati e soprattutto meno amministratori delegati con stipendi d'oro.
Ed infine meno Berlusconi e più...più... ops... non so che dire...
Da bravo, Nuovo Anno, mandaci anche un politico serio, competente, onesto
che ci restituisca la fiducia e riaccenda la speranza.
Auguri a tutti dunque...
Ma auguri di che?
Lo sappiamo bene che sono solo parole,
chiacchiere inutili,
retoriche,
vane.
Ma, allora, cosa posso augurarvi?
Ci sono!
Vi auguro che in mezzo al vostro quotidiano arrabattarvi,
alla fatica di ogni giorno per tirare avanti,
voi possiate trovare motivo di felicità,
che vi permetta di non mollare, mai.
AUGURI DI CUORE,
MIRANDA
(o, se preferite, Susi)

4 commenti:

Wilma ha detto...

Auguriiii...a tutti!
Con te, Miranda-Susi, ci vediamo stasera e ce li faremo di persona, a tutti gli altri un forte abbraccio!

MAURIZIO ha detto...

Buon anno. Noi non ci vedremo stasera ma, posso lasciarvi ugualmente un abbraccio? O è troppo?

Luz ha detto...

Un anno pieno di scintille e giorni sereni.

Samantha ha detto...

Che post Miranda..lo leggevo e mi chiedevo..dove l'avrà trovato la mia amica..chi l'avrà scritto? è bellissimo!!
Auguri a tutti!!

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!
L'Italia è sull'orlo del precipizio, ci aspettano mesi di tagli e manovre "lacrime e sangue", l'opposizione è inesistente e Mario Monti non è il nostro eroe ma almeno...BERLUSCONI SI E' DIMESSO!!!

SE NON ORA QUANDO?

SE NON ORA QUANDO?
FIRENZE, 13 FEBBRAIO 2011.