FRANCESCO MUSANTE

FRANCESCO MUSANTE
UNA ROSA LA LUNA E LA NOTTE INTERA PER PENSARE A TE

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.
I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita ma se leggevi loro le favole. Betty Hinman

lunedì 1 novembre 2010

UOMINI E SESSO:

AVVERTENZE PER L'INCAUTO LETTORE:
questo post è stato scritto senza l'approvazione di Wilma e Samantha.
Da quando, per un anniversario di matrimonio, per gioco o, forse, per scherno, ci hanno regalato un luminescente vibratore blu elettrico, mio marito ha cominciato a coltivare una sua fantasia personale. Ogniqualvolta capitava che io entrassi più tardi al lavoro lui non faceva che ammiccare ed alludere: cosa fai ora tutta da sooooola? indicando con lo sguardo il cassettone in fondo al quale era ben nascosto il goliardico oggetto del piacere. Dapprima io, naturalmente, smentivo categoricamente e rinviavo al mittente ogni allusione, rimproverandolo pure un poco: non fare lo scemo, ma cosa ti viene in mente? Tanto non ho niente da fare!
Mi stupiva il fatto che pensasse che per una donna un vibratore potesse sostituire o anche solamente surrogare un uomo. Come se il sesso si riducesse semplicemente ad uno sfregamento ritmico o ad una stimolazione meramente fisica. E non fosse invece soprattutto incontro, intimità, conoscenza dell'altro e di sè attraverso l'altro. Come se non si avvalesse anche di sguardi complici, di carezze audaci, di frasi d'amore, di parole, paroline e magari parolacce. Di odori e percezioni. Di abbracci e di contatti. E l'uomo non fosse altro che il suo membro e non anche occhi che conversano e mani che cercano. Pelle che odora, vibra, sussulta. Respiro e sospiri.
Comunque con il tempo, un po' per scherzo, un po' per sfinimento, ho cominciato ad appoggiare queste sue fantasie... ammiccando pure io, lasciando intendere chissachè, sorridendo provocante ed entusiasta. Insomma era diventato un gioco tra di noi. Una sorta di rito innocuo e leggero, di scherzosa finzione...
Finchè un giorno, tirando fuori l'ambiguo giocattolo, mio marito scopre che le batterie sono scariche. BECCATA!!! Me lo fa notare sorridente e malizioso. E, come non ammetterlo, molto soddisfatto per AVER CAPITO TUTTO! Io cado dalle nuvole, mi mostro alquanto sbalordita... Ma lui non ci casca: no, non è mica scemo LUI!
Allora si decide a cambiar le pile e scopre che... non sono affatto esaurite bensì... OSSIDATE!!!
Ma veramente aveva creduto che....??? E cosa pensava: che erano i folletti a stirare quelle pile di magliette, a cuocere quei pentoloni di ragu, a spolverare uno per uno i vari soprammobili, a tener pulito il giardino e via dicendo?
Bah... Gli uomini!!!

14 commenti:

Samantha ha detto...

APPROVO IL POST ANCHE SENZA WILMA, 2 A 1 LA MAGGIORANZA VINCE!!
Son proprio ganzi, tanto x dirla alla Toscana i nostri uomini! Ricordo il nostro decimo anniversario di matrimonio:cenetta a due in un elegante ristorante, atmosfera romantica, io discretoccia e ben agghindata. Zorro al ritorno in macchina si volta verso il seggiolino posteriore e porgendomi un pacchetto mi sorride.. io tremante scarto il pacchetto e mi domando..che ci sarà,che ci sarà? mi balenano davanti agli occhi i più svariati monili..ed invece..OPLA',LUI!! Il COSO!! Lui entusiasta e io che nell'imbarazzo (delusione)mento spudoratamente: bellooooo,grazieeee!!

Paolo ha detto...

Io sono a favore di tutto ;)

kyra ha detto...

Però questi uomini non hanno proprio molta fantasia.... non è che banalmente si mettono ad incartarci, con tanto di fiocco, che so un Raul Bova, un Brad Pitt,un Daniel Echaniz ;)niente da fare... tropppo materialisti ;)

Samantha ha detto...

Macchè Kyra..sono i soliti tradizionalisti..il COSO e basta!! Uffi.

Samantha ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
SoloDinamo ha detto...

bello il blog! Intelligente e di buon gusto. Non lo conoscevo, ogni tanto vengo a rompervi le scatole. hey siete interessate al basket di serie A? Leggete il mio.
Sull'argomento specifico, non mi esprimo perché scandalizzerei.
In ogni caso, noi maschietti siamo certamente dei tipi strani!
ehehe
ciao ciao

Pol ha detto...

il mio lato femminile ama sguardi complici, carezze audaci, frasi d'amore, odori, percezioni, sapori, abbracci e contatti... il mio lato maschile adora invece coccolarsi con il pensiero che la masturbazione (si può scrivere masturbazione) non sia solo una nostra prerogativa... m'hai fatto ridere, però. Grande!

Miranda ha detto...

@ Solodinamo: grazie, sei il benvenuto qui. Il basket...ehm...ehm... ecco... non è proprio una nostra passione, diciamo. A presto.

Pol, sicuramente la masturbazione non è prerogativa maschile. Grazie al cielo.
E' solo che voi uomini volete anche indicarci il come e quando. Non funziona così, ecco.
Cmq, mi solleva il fatto che non è solo mio marito a coltivare certe fantasie...
Un bacio.

Miranda ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Miranda ha detto...

Paolo, noto molto entusiasmo nel tuo commento. O sbaglio?
;-)

SoloDinamo ha detto...

ok grazie per l'accoglienza.
vabbè, pazienza per il basket
(ci ho provato!), magari parliamo di musica rock!
E di altre belle cose.
Forte la vs. foto qui a sinistra, forte
;-)
;-)
tante buone cose

lella ha detto...

mi intrigava un pò il discorso ihihih
troppo divertente!
peccato che il finale ci riporta alla dura realtà.
Povere donne! e gli uomini?
TUTTI UGUALI! ihihihi
un abbraccio
Lella

SoloDinamo ha detto...

dai, che gli uomini non sono tutti standardizzati, spezzo una lancia (nella schiena) in favore della categoria.
ciao

Wilma ha detto...

No comment!!!
ps.ho riso allo sfinimento...

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!
L'Italia è sull'orlo del precipizio, ci aspettano mesi di tagli e manovre "lacrime e sangue", l'opposizione è inesistente e Mario Monti non è il nostro eroe ma almeno...BERLUSCONI SI E' DIMESSO!!!

SE NON ORA QUANDO?

SE NON ORA QUANDO?
FIRENZE, 13 FEBBRAIO 2011.