FRANCESCO MUSANTE

FRANCESCO MUSANTE
UNA ROSA LA LUNA E LA NOTTE INTERA PER PENSARE A TE

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.
I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita ma se leggevi loro le favole. Betty Hinman

sabato 4 settembre 2010

PENSIERI SPARSI...

Oggi è il compleanno dell'Adolescente. Si è svegliato nervoso. Ha accennato un sorriso solo quando gli ho preparato la colazione ed ha sentito il profumo di bignè che stavo infornando per i suoi amici. Ma è stato un'attimo, ha rimesso subito il grugno. A suo padre, che l'ha chiamato per fargli gli auguri, gli ha risposto cafone. E intrattabile. Tanto da provocare la consueta lite senza senso e improduttiva. Che è terminata con le sue scuse e una frase più tagliente di un coltello affilato:"...non credo di dovermi festeggiare...".
Pochi giorni fa è nata Piccola Mela. Incantevole e paffuta. Smaniosa e piena di vita. Dolcissima e tenace. Una miniatura perfetta. Guarda la sua mamma, la tocca inesperta e fiduciosa. Il padre è follemente innamorato di lei e lei sembra averlo già capito. E' un rapporto pieno di promesse. Che in parte saranno deluse.

7 commenti:

Miranda ha detto...

AUGURI ALL'ADOLESCENTE E ANCHE AL NEOBABBO.
Ti sento un po' sconfortata...ma credo che i musi lunghi siano fisiologici alla sua età, te lo ricordi, no? Senza considerare che ora lo aspetta una nuova prova, deve ri-iniziare tutto da capo:un salto nel buio. Chissà che strizza avrà... non ce l'abbiamo un po' anche noi? io a volte vorrei qualcuno da picchiare, su cui sfogarmi tanto sto in ansia...

Miranda ha detto...

A proposito...ma quei bignè, sono avanzati, per caso?....il profumino è arrivato fin qui.Una vera tortura.

ReAnto ha detto...

..è così anche a casa nostra ..tutti i giorni o quasi...Attendiamo fiduciosi che l'adolescenza termini... Antonio e Ale
:)

lella ha detto...

ho letto questo post,
quello precedente di Wilma e mi pare di cogliere sempre il solito problema che affligge le mamme, ossia il rapporto con i figli.
Per quanto noi possiamo fare per amor loro,per cercare di farli felici o di stargli vicini,difenderli,spronarli o c'è qualcun altro che distrugge il nostro operato o sono loro stessi che si mostrano indifferenti e peggio ancora irriconoscenti.
Noi mamme abbiamo sempre ingoiato bocconi amari,abbiamo fatto sacrifici,siamo entrati in crisi perchè pensavamo di non aver fatto abbastanza ed alla fine non arriva mai neanche un grazie o una promessa.
E meno male che sono i nostri figli..........
un abbraccio
Lella

Samantha ha detto...

Carino..Piccola Mela!! E ancora di più il neobabbo.. che lo sapete mi piace moltoo!!
Son certa che per il nostro Adolescente arriveranno giorni più sereni!!! SII FIDUCIOSA!!!

Pimpa ha detto...

Piccola mela, melina, auguri! L'amore che il padre prova ora nei confronti della sua piccola mela -quell'amore che è cordone ombelicale virtuale, fatto di istinto e ragione e sangue e desiderio esaudito e speranza nel futuro e chissà quanto altro- sarà messo a dura prova negli anni scorbutici dell'adolescenza e nei conflitti dell'età adulta, ma se è vero come è vero che è amore, le intemperie lo rafforzeranno sempre di più.

monteamaro ha detto...

Wilma... Mi sei mancata molto!!
Mannaggia, ti ritrovo ancora in tenzone con l'erede, ma stanne certa, il nostro eroe troverà di sicuro, anche se più in là nel tempo, motivo di riflessioni, e soprattutto di riparazione con la sua mamma!
In gamba dunque, niente musi lunghi neh!!
Abbraccio!
p.s. naturalmente aggiungo i miei auguri di buon compleanno, tra l'altro il 4 settembre è l'anniversario di nozze della mia primogenita..

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!
L'Italia è sull'orlo del precipizio, ci aspettano mesi di tagli e manovre "lacrime e sangue", l'opposizione è inesistente e Mario Monti non è il nostro eroe ma almeno...BERLUSCONI SI E' DIMESSO!!!

SE NON ORA QUANDO?

SE NON ORA QUANDO?
FIRENZE, 13 FEBBRAIO 2011.