FRANCESCO MUSANTE

FRANCESCO MUSANTE
UNA ROSA LA LUNA E LA NOTTE INTERA PER PENSARE A TE

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.
I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita ma se leggevi loro le favole. Betty Hinman

giovedì 25 dicembre 2008

HO DECISO: IO ODIO IL NATALE

Me lo dimentico ogni anno! Appena sono finite le feste e si torna al tran tran quotidiano rimuovo la noia, le abbuffate inutili, il mal di stomaco, i noiosi convenevoli con i parenti (si lo so non sono molto socievole), dei giorni di festa e torno ad aspettare trepidante la magica notte di Natale quando tutti i sogni si avverano... Per poi tornare ad annoiarmi a morte durante queste interminabili, oziose giornate con il rischio di prendere a panettonate mio figlio e di divorziare da mio marito, al quale, tra l'altro, le feste fanno più male che a me...
Caro Babbo Natale, ti prego, regalaci un anno senza Natale.

6 commenti:

Nikka ha detto...

Miranda
come al solito sono d'accordissimo con te!
Nikka

Wilma ha detto...

...che dire dei regali acquistati in fretta, con pochi soldi e poche idee, fatti perchè non se ne può fare a meno, del traffico per strada, delle lotte per parcheggiare e le file interminabili alle casse?!!
ps. ma chi ce lo fa fare?

andrea ha detto...

mia moglie scartato il regalo di natale che le ho fatto mi ha detto: ti avevo detto di non farmi niente, sono gia' piena di pigiami che non so dove metterli, e' bastata questa frase per farmi andare in depressione totale, volevo sparire, volevo anche cancellare il blog e il mio indirizzo e-mail, andare dal capo e dire di farmi fare tutte le ferie che volevo licenziarmi, togliere l'abbonamento a sky, e restituire il pianoforte ai miei genitori, che natale e' questo?e' cosi' importante quello che c'e' dentro a sto cacchio di pacco o quello che conta e' il gesto, il pensiero di pensare alla persona che vuoi bene?si e' vero, lei mi aveva detto che non voleva niente per natale, stanca dei falsi regali consumistici, pero' lei me le ha regalate il paio di mutande,e le ciabatte in pile, ma che modi sono questi?mi e' venuto freddo mi son messo il tutone e ho mangiato la cioccolata che incontravo per casa,e ho finito di leggere il libro di allevi, figo

Miranda ha detto...

Oddio...la cioccolata è sempre il rimedio migliore anche per me...certo, a volte, potremmo evitare di dire tante parole e fare tanti discorsi e dire solo GRAZIE!

(mio marito invece è stato ai patti, come al solito non mi ha regalato niente...che bello non avere niente da scartare sotto l'albero!
Per la serie: non siamo mai contente...)

lella ha detto...

condivido in pieno il tuo stato d'animo xkè è anke il mio:x questo siamo andati via :-) :-)
ti auguro di poter provare al + presto le stesse emozioni:è stato splendido!e x quanto riguarda il camminare......beh:ho ancora mal di gambe ma ne è valsa la pena.
Sicuramente è una città molto ben attrezzata x gli spostamenti,ma il desiderio di scoprire passo dopo passo tante stranezze,ci ha fatto tagliare km a piedi interminabili!!
Ti auguro un anno meraviglioso e magari...chi lo sa?Potrebbe portarti a Paris........se vuoi ti fornisco il materiale
bacio
Lella

Miranda ha detto...

Grazie Lella...speriamo...nel caso ok per materiale informativo e qualche consiglio..

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!
L'Italia è sull'orlo del precipizio, ci aspettano mesi di tagli e manovre "lacrime e sangue", l'opposizione è inesistente e Mario Monti non è il nostro eroe ma almeno...BERLUSCONI SI E' DIMESSO!!!

SE NON ORA QUANDO?

SE NON ORA QUANDO?
FIRENZE, 13 FEBBRAIO 2011.