FRANCESCO MUSANTE

FRANCESCO MUSANTE
UNA ROSA LA LUNA E LA NOTTE INTERA PER PENSARE A TE

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.
I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita ma se leggevi loro le favole. Betty Hinman

venerdì 19 dicembre 2008

IO STO CON LA PARIETTI!!!

Lo dico subito: non lo volevo proprio fare questo post, volevo sorvolare, andare oltre, pensare al Natale, ai doni con e senza panchina, impegnarmi ad essere più buona, ecc, ecc...
Anche perché in un primo momento l'idea che la Signora Parietti si candidasse nel PD mi aveva, lo ammetto, pure urtato un po'. Poi però zigzagando in rete sono stata travolta dalla marea di post e commenti sarcastici, denigratori, saccenti e violentemente allusivi...e., che dire?..mi è scattato dentro qualcosa. Ecco! Punta nell'orgoglio, mi sono sentita solidale con lei.
  • Forse il retaggio di una mai nascosta nè dimenticata "sorellanza"?
  • O forse perché, da sempre, per temperamento, bastiancontrarismo o per tirarsi la sfiga, (fate voi) sono abituata a stare dalla parte del torto?
  • O forse perchè l'accusa di "rovinapartito" (che in questo caso farebbe le veci dell'ormai desueta accusa di "rovinafimiglie" rivolta a molte donne intraprendenti) mi fa ridere visto con quale efficienza e successo han provveduto a ciò molti volenterosi maschietti?
  • O forse perchè ci sarebbero talmente tanti motivi per criticare e magari anche condannare il PD e la politica italiana in generale che le energie spese in questa direzione sono talmente sprecate che mi paiono pretestuose?
  • O forse perchè sospetto che le tante critiche siano dovute più al mestiere "leggero" da soubrette (Ah! se avesse fatto la casalinga o l'infermiera!) e all'appariscente bellezza della Signora Parietti che non dalle sue idee e ai suoi argomenti?
  • O forse perchè provo istintivamente sempre molta simpatia per chi ha in odio le mutande?
Io non voterò la Signora Parietti (francamente non voterò neanche il PD) ma credo che, con o senza mutande, abbia tutto il diritto di candidarsi e gli elettori di scegliere se votarla o meno. O i professionisti della politica ritengono che non abbia abbastanza condanne per essere candidata?
(nella foto... beh...ho esagerato un po'....)

5 commenti:

Spinoza ha detto...

Sai qual è il problema? Non è il fatto che sia una soubrette. È che lo annunci ai quattro venti come fosse un messia e potesse cambiare il corso del partito e dell'Italia.

Non importa niente a nessuno se si candida la Parietti, perché la Parietti è nessuno esattamente come sono nessuno la casalinga o l'infermiera. Solo che queste ultime, almeno, si astengono dallo sbandierare la loro candidatura in TV.

Miranda ha detto...

GIUSTO! E di Messia ne abbiamo già dovuti sopportare troppi... Vorrei solo che le critiche si muovessero su un piano più prettamente politico anche se non è facile non lasciarsi condizionare da certi atteggiamenti passati... Si presta così bene a certe allusioni che mi viene spontaneo, lancia in resta, ergermi in sua difesa...Son fatta così... un bacio

Nikka ha detto...

Non amo particolarmente la Parietti ma ... se sostituissimo in parlamento La Binetti con la Parietti?
Non sarebbe poi una così cattiva idea...... ;-)

il viandante ha detto...

Una nota a tuo favore: l'odio per le mutande.
Condiviso e condivisibile.

Ops, non mi sono presentato...passavo di qui, dopo tanto peregrinare...mi son fermato, una sosta...

Un saluto.

kyra ha detto...

Miranda condivido in pieno, e poi non abbiamo anche avuto un On. Ilona Staller? e allora... tanto per candidarsi, mica bisogna essere geni! ;-)

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!
L'Italia è sull'orlo del precipizio, ci aspettano mesi di tagli e manovre "lacrime e sangue", l'opposizione è inesistente e Mario Monti non è il nostro eroe ma almeno...BERLUSCONI SI E' DIMESSO!!!

SE NON ORA QUANDO?

SE NON ORA QUANDO?
FIRENZE, 13 FEBBRAIO 2011.