FRANCESCO MUSANTE

FRANCESCO MUSANTE
UNA ROSA LA LUNA E LA NOTTE INTERA PER PENSARE A TE

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.
I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita ma se leggevi loro le favole. Betty Hinman

mercoledì 15 aprile 2009

La vita è fatta anche di questo...

La proposta-decisione è arrivata così, non ricordo chi l'ha lanciata per primo... Forse Miranda o Fred. No, in realtà forse l'hanno organizzato i nostri figli o magari l'han detto in tv:"Nelle vacanze di Pasqua si deve andare a Gardaland!" E noi? Noi siamo andate! Lasciati alle spalle sogni di fughe a Parigi , nascosti in fondo all'armadio progetti di visite agli Uffizi di Firenze, di passeggiate per le calli a Venezia, di strepitosi shopping a Milano, abbiamo puntato la sveglia alle sei in un giorno di festa e siamo partite per il più grande parco di divertimenti italiano. All'ingresso dell'autostrada una Miranda un pò ancora insonnolita, attenta a non farsi sentire, mi prova a proporre:"ma se io e te ce ne andassimo altrove e lasciassimo babbi e bambini al loro sano divertimento gardalandiano?".
Ma i piccoli sono al settimo cielo:"...E poi dobbiamo salire sul Mammut e sulla casa di Prezzemolo...Mamma, te li ricordi i corsari?" "Facciamo anche fuga da Atlantide vero?", "me la compri una spada?". I babbi già progettano lanci temerari da improbabili montagne russe, negli occhi un'irresistibile luce infantile e spensierata, quella dei loro momenti migliori: come non farsi contagiare?
All'arrivo siamo investiti da una pioggia di colori. Lo scenario è fiabesco: distese di fiori, castelli, giostre con i cavalli, trenini, gallerie con farfalle che suonano e cantano, alberi animati, l'affascinante far west e il maestoso Egitto, il misterioso oriente e la coinvolgente Africa... Ci lanciamo sui giochi con un entusiasmo e una voglia di giocare che chissà da dove son spuntati; assopiti nelle fatiche di ruoli da sostenere e progetti da realizzare. Le discese sono mozzafiato:"mamma, ho il cuore in gola!". Gridiamo, ridiamo, l'adrenalina a mille. E ancora voglia di divertirsi. A ripensarci ora credo che il mio unico pensiero sia stato la scelta del gioco da provare! Mi sono concentrata, con spensieratezza totale, sul brivido e l'emozione che ogni attrazione mi ha dato. Ho apprezzato la bellezza, la cura del luogo, ho assaporato la finzione di un mondo senza bruttezze, privo di terremoti con famiglie distrutte e disoccupati che aumentano di ora in ora... Ho contattato la mia parte bambina e l'ho ritrovata piena d'entusiasmo, capace di lasciarsi andare, ancora, al gioco, quello più infantile, quello più liberatorio... Ho guardato la serenità negli occhi di mio figlio e mi sono sentita infinitamente ricca.

4 commenti:

RED ha detto...

Wilma ... CHE BELLO !!! adoro Gardaland ... ci sono stata 3 volte: la prima per il primo anniversario di nozze ... 3 giorni di vacanza di cui uno passato nel mitico parco! Il ricordo + emozionante: le montagne russe fatte con le braccia alzate al cielo ... o alla terra, dipende ;)
La seconda volta aspettavo la mia secondogenita: siamo partiti io, il martirio e Ric + una coppia di amici con bimba coetanea di Ric (5/6 anni all'epoca) era un 25 aprile con ponte ... siamo partiti e a Piacenza abbiamo trovato il diluvio universale ... a Gardalando sole che spaccava le pietre e coda kmetrica x arrivare ... decisione al volo ... ci fermiamo a dormire qui e a Gardaland si va domani ... solo che non eravamo attrezzati x fermarci 2 giorni ... acquistati spazzolini dentifrici e mutande di ricambio in loco ... bellissimi ricordi ... il massimo dell'emozione ??? i corsari e la valle dei re ... con la creatura in panza non ho potuto folleggiare !!!
Ultimo ricordo: estate 2007, grossi problemi di salute di mia mamma durante la primavera, vacanze non programmate ... a fine luglio mamy stava abbastanza bene quindi cosa ci inventiamo all'ultimo ??? 5 giorni sul lago di Garda, nell'hotel trovato la volta prima e con giornata a Gardaland e giornata nell'acquapark lì vicino !!! SPETTACOLO ... la mia tribù ha fatto cose diverse, vista l'età, ma erano entusiasti (abbiamo aperto il parco alle 9.00 e lo abbiamo chiuso a mezzanotte!!!). Emozione più forte ??? blu tornado, tronchi in caduta e montagne russe (fatte con Ric) ... grazie di avermi regalato questo bel momento di ricordi e scusa se mi sono dilungata ;) ciaoooo

Miranda ha detto...

Sì, è stata una bella giornata. Per noi era la prima volta e finalmente siamo riusciti a portarvi Il Piccolo, se aspettavamo ancora sarebbe stato lui a portare noi...
Bello, ma che fatica...

Miranda ha detto...

A proposito non dirmi che le foto sono quelle che hai scattato te...a me sono venute uno schifo....che pessima fotografa...

yashanti..il blog di una donna del sud che nasce al nord ha detto...

una ricchezza invidiabile, non c'è che dire!

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!
L'Italia è sull'orlo del precipizio, ci aspettano mesi di tagli e manovre "lacrime e sangue", l'opposizione è inesistente e Mario Monti non è il nostro eroe ma almeno...BERLUSCONI SI E' DIMESSO!!!

SE NON ORA QUANDO?

SE NON ORA QUANDO?
FIRENZE, 13 FEBBRAIO 2011.