FRANCESCO MUSANTE

FRANCESCO MUSANTE
UNA ROSA LA LUNA E LA NOTTE INTERA PER PENSARE A TE

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.

La materia dei libri è costituita dalle sottigliezze della vita.
I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita ma se leggevi loro le favole. Betty Hinman

domenica 10 gennaio 2010

Ascolta, piove...

Piove. Piove. Piove. Incessantemente. Da giorni e giorni. Il giardino, inerme, riceve la pioggia come un cane randagio si piega alla violenza gratuita. Ha smesso di farsi bello e, come una donna troppo stanca, non si cura di nascondere i segni del tempo. Inevitabilmente, in tutta questa pioggia, i pensieri si bagnano. Diventano mollicci, si afflosciano. Stanno lì, brutti e nudi. Uno sull'altro. Anche quelli colorati, così zuppi di acqua, perdono il loro splendore e son tutti un'ammasso grigio-nero. Con qualche sfumatura impercettibile. Come i panni nella cesta del bucato da stendere. C'è n'è uno, veramente intriso di pioggia che si fa fatica ad alzare: è il pensiero dell'esame previsto per lunedì che, per un 'errore nella data dell'appello, sarà rimandato. E tutti quei giorni di ferie sprecate, di spalle chine sui libri, di "bambini...piano, per favore, stò studiando!", di gite e incontri rimandati...(mi son privata anche di Pina mannaggia!); ce n'è un'altro, che bagnato è così brutto da pensare che, forse, anche asciutto non è tanto meglio: é quello delle incomprensioni familiari, di ragioni inespresse, del "non detto", della mia tolleranza che è come un barile con un meccanismo perverso: quando l'orlo viene superato anche di una goccia, fuoriesce tutto, con il botto, di colpo... buy viagra online in uk buy viagra cheapest buy cheapest online place viagra buy viagra pill online buying viagra from canada buy viagra zenegra buy cheap viagra buy cheap generic online viagra buy viagra in great britain buying viagra in canada buying viagra in u s buy viagra with paypal buy generic viagra buy http://ourbabykaris.blogspot.com/2010/01/she-know-how-to-bye-bye-on-9th-jan-2010.html buy viagra cheap prices Ce n'è pure un terzo, piccolo come un calzino, nero nero: è il sette dell'Adolescente a statistica. E' la sua gioia per aver avuto il voto più alto in tutta la classe ("solo io e quel secchione mà..."). E' il suo tuffo sul lettone, ieri sera, la sua ricerca di intimità con me e le sue parole:"Il profe mi ha detto che forse ho copiato...". E' il nostro silenzio. E' la sua risata:"Mà, non mi conosce proprio eh?". E' il mio inopportuno senso di colpa. E' l'ironia meravigliosa di mio figlio, la sua capacità si sentirsi comunque un Dio. Arriva così, non richiesto, un quarto pensiero, quello più scuro di tutti, a cui non dò voce: "No, non ti conosce proprio. Non sa che i disgrafici non riescono a copiare..." Credo che dovrebbero inventare un'asciugatrice dei pensieri, in attesa del sole...

11 commenti:

Samantha ha detto...

Oggi ci siam ritrovate x il thè..
sarà proprio questo tempo..la pioggia incessante,la stanchezza, gli acciacchi..eravamo tutte un pò grigie e sotto tono!
Son bastate le nostre chiacchiere,i progetti d'arredamento,le confidenze e forse quel grigio si è avvicinato di più ad un celeste..pallido. Speriamo che torni presto il sole e porti per tutte e tre nuove energie..!

Wilma ha detto...

Amiche! alle 22.30, ieri sera, quando ormai all'esame non ci pensavo più, la profe ha risposto alla mia mail (ma non ha un fidanzato, un amante, un marito, dieci figli, che a quell'ora la distraggonooo?)dicendo che confermava l'appello per il giorno seguente: PANICO! PAROLACCE!!! Ho cercato di rabberciare qualcosa fin quasi alle due di notte, poi la palpebra è calata...Le leggi facevano le orgie tra di loro, i decreti legislativi si rincorrevano, i concetti giuridici ballavano il merengue...Intransigente e impavida stamani son partita incontro al mio destino di "facciaaculo"! In autostrada quasi due ore di coda per lavori: vedevo l'ora dell'esame che se ne andava di fretta, mentre io stavo lì ferma. Sono arrivata in facoltà con quasi un'ora di ritardo. Studenti a pioggia, a nessuno importava del mio ritardo...Ho cercato di balbettare delle scuse alla profe, ma mi ha subito interrotto:"Quando è il suo turno la chiamo!".Inutile dire che la prestazione ha risentito di tutte stè premesse (Oddio, siamo superbi nell'arte di giustificarci!), comunque sia l'esame è SUPERATO!!! Voilà, uno in meno...meno undici alla LAUREA!!! Suvvia, siate ottimiste, cosa saranno mai undici esami...TSE'

Samantha ha detto...

Fantastica Wilma!!! Così si fà! Ora non resta che festeggiare..quando usciamo?! ; )

kyra ha detto...

Che donne spettacolari che siete!
che tenerezza tuo figlio, lucido come solo l'innocenza sà essere. ;)

kyra ha detto...

Che donne spettacolari che siete!
che tenerezza tuo figlio, lucido come solo l'innocenza sà essere. ;)

Miranda ha detto...

Che bella l'idea dell'asciugatrice dei pensieri! Io me la comprerei!
Presa dai miei mille pensieri umidi, dalle ultime funeste preoccupazione non ti ho neanche chiesto dell'esame, che str... uno in meno? OTTIMO!
Festeggiamo!!! Venerdì?

Samantha ha detto...

venerdì,venerdì..si si io approvoooo!!!

Wilma ha detto...

Amiche, per venerdì sarò assente giustificata perchè Fred...UDITE! UDITE! mi ha fatto una sorpresa: ANDIAMO A PARIGI!! Fino a martedì. Corro a far le valigie!
ps. Ci voleva...Non ce la facevo più!

Samantha ha detto...

Invidiose,gelose e ..felici x te!!! baci!!

MAURIZIO ha detto...

Piove, ma non pioverà sempre. I pensieri hanno un grado di umidità non preventivabile, e spesso indipendente dalle condizioni meteorologiche.
Buona permamenza e buon relax
:-)

Wilma ha detto...

Maurizio...che belle giornate di sole sono arrivate! Ti abbraccio.

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!

12 novembre 2011: VIVA L'ITALIA LIBERATA!!!
L'Italia è sull'orlo del precipizio, ci aspettano mesi di tagli e manovre "lacrime e sangue", l'opposizione è inesistente e Mario Monti non è il nostro eroe ma almeno...BERLUSCONI SI E' DIMESSO!!!

SE NON ORA QUANDO?

SE NON ORA QUANDO?
FIRENZE, 13 FEBBRAIO 2011.